A.R.I.S. – Associazione Ricerca Interventi Studi sull’invecchiamento è una associazione di promozione sociale, impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo degli anziani.

Nata a Trieste nel 2004,iscritta con il numero 51 nel Registro del Friuli  Venezia Giulia delle associazioni di promozione sociale, si propone di promuovere una nuova cultura della senescenza in grado di superare i vecchi stereotipi sulla vecchiaia e di stimolare nei giovani e negli  adulti lo sviluppo di condizioni ottimali per imparare ad invecchiare bene.

Vuole contrastare ogni forma di esclusione sociale e migliorare la qualità  della vita delle persone anziane valorizzandone l’esperienza, le capacità, la  creatività e le idee. Troppo spesso si parla di anziani solo in termini di costi economici e sociali.Una volta uscito dal mondo del lavoro, il cittadino perde valore e rischia di  diventare invisibile.

A.R.I.S. vuole cambiare l’immagine che rappresenta l’anziano come una figura ormai priva di qualsiasi capacità  e quindi inutile. C’è bisogno di un cambiamento culturale che sappia  riconoscere le caratteristiche psicologiche specifiche di questa età della vita, mettendone in luce le potenzialità e non solo le carenze, il tutto nel rispetto delle peculiarità psicofisiche e relazionali di ogni individuo.

L’esperienza costruita in questi anni dimostra che i senior sono un ricco patrimonio di esperienza, una inesauribile fonte di energia e di cittadinanza attiva. Sono produttori di nuova cultura, di nuova solidarietà, di nuove opportunità e dialogo tra le generazioni.

Un concetto di invecchiamento attivo non si riduce all’ idea dell’allungamento dell’età lavorativa ma significa dare spazio a nuovi interessi e alla creatività che non si è potuta realizzare nel periodo degli impegni professionali. A.R.I.S. vuole stimolare nei giovani e negli adulti lo sviluppo di condizioni ottimali per imparare ad invecchiare bene attraverso la messa in atto di comportamenti e stili di vita che favoriscano il benessere, ovvero un equilibrio tra psiche e soma che si mantenga poi anche nella parte avanzata della vita.

L’ Associazione aderisce alla Società Italiana di Geriatria e Gerontologia